Anche il Condominio può mettere la tua casa all’asta!

Di solito è la banca che mette all’asta il tuo immobile, ma sai qual è l’altra categoria principale di creditori che può mettere la tua casa all’asta? Il condominio!

Cosa accade

Il condominio può agire in due modi:

-si inserisce nell’azione esecutiva iniziata dalla banca

oppure

-inizia autonomamente un’azione esecutiva immobiliare nei tuoi confronti.

Le ragioni del condominio

Il condominio dunque può intraprendere azioni esecutive o intervenire in azioni esecutive già iniziate per 3 diverse ragioni.

1. Per ottenere il cambiamento di uno dei condomini. Più precisamente quel soggetto che era stato un cattivo pagatore verrà molto probabilmente sostituito da un altro soggetto, il nuovo proprietario, che si spera possa essere un buon condomino, un condomino virtuoso.

2. Rientrare almeno delle somme dovute dal condomino moroso per l’anno precedente e per l’anno in corso alla data del decreto di trasferimento. Una volta aggiudicato l’immobile all’asta e trasferito al nuovo proprietario, quest’ultimo dovrà pagare gli oneri condominiali relativi all’anno precedente e all’anno in corso. In tal modo si limitano il più possibile i danni causati dal precedente proprietario-condomino moroso, soprattutto quando il ricavato dell’asta non è sufficiente a coprire i debiti con il condominio.

3. Fare da deterrente per gli altri condomini che intendano ritardare il pagamento degli oneri condominiali. Agendo in via esecutiva, quindi i maniera diretta sul patrimonio immobiliare del condomino moroso, il condominio lancia un segnale forte agli altri condomini per dissuaderli da inutili dilazioni nei pagamenti e spronarli a pagare regolarmente gli oneri condominiali per non incorrere nel rischio di un’azione esecutiva nei loro confronti.

Il mio consiglio

Considera che, se non paghi, in poco tempo tendono facilmente ad accumularsi somme non indifferenti.

Ad esempio. Può accadere che basterà non pagare per 1 o 2 anni per avere già accumulato un debito verso il condominio di 5-10 mila euro che poi per te sarà ancor più difficile da pagare.

Più alto è il debito accumulato maggiore è il rischio che il condominio agisca esecutivamente sul tuo immobile. Dunque paga regolarmente gli oneri condominiali.

SE HAI BISOGNO DI UNA CONSULENZA, SCOPRI LE NOSTRE REGOLE CLICCA QUI