L’agente immobiliare è davvero importante?

Un cliente mi ha comunicato di voler vendere un immobile e di voler pertanto esporre il relativo cartello “Vendesi”.
Gli ho chiesto se avesse pensato di affidarsi ad un agente immobiliare. Questa la sua risposta:

” No, innanzitutto perchè loro servono per mettere solo un cartello fuori alla porta e poi perchè non ho nessuna intenzione di rimetterci la provvigione.”

A questo punto gli ho fatto notare che il ruolo dell’agente immobiliare non è nè quello di “appendere un cartello fuori alla porta” nè tantomeno quello di “rubare” una provvigione senza aver fatto nulla.

L’IMPORTANZA DELL’AGENTE IMMOBILIARE

3 buoni motivi per affidarsi a lui:

1. L’agente immobiliare ti aiuta ad individuare il prezzo di mercato.  Un agente immobiliare serio ti dirà che il prezzo a cui tu vuoi vendere l’immobile non è il prezzo di mercato e che le possibilità di venderlo al prezzo che tu avevi immaginato sono concretamente molto basse, nonostante sia per te l’immobile in cui sei nato,dove ha vissuto la tua famiglia e di cui ne hai sempre favoleggiato l’importanza e la bellezza.

2. E’ importante avere un soggetto terzo rispetto alle parti che guidi le trattative. Ti assicuro che, come nell’ambito legale, anche nell’ambito immobiliare avere l’appoggio di un soggetto che riesca a far raggiungere un accordo vantaggioso per entrambi è fondamentale. Volerci basare solamente sulle nostre presunte capacità di negoziazione è da dilettanti e proprio in quanto tali non comprendiamo la reale importanza di un mediatore.

3. Tramite l’agente immobiliare potrai risolvere problemi di carattere amministrativo, catastale, notarile, legale. Anche i semplici consigli un agente immobiliare esperto possono aiutarti a risolvere tante questioni.

Concludo dicendoti che in tutte le categorie operano persone serie ed affidabili e persone inaffidabili. Dunque anche fra gli agenti immobiliari ci sono professionisti davvero straordinari che possono risolvere problematiche in cui da solo non riusciresti a venirne a capo.

Quindi quando ti domandi se i soldi spesi per la provvigione dell’agente immobiliare siano “soldi persi” pensa a quanti soldi avresti perso senza il suo aiuto,senza la possibilità di poter contare sul punto di vista di un altro soggetto che ha il tuo stesso interesse ossia vendere l’immobile entro i limiti che vi sarete dati nell’incarico.

SE HAI BISOGNO DI UNA CONSULENZA, SCOPRI LE NOSTRE REGOLE CLICCA QUI